Rughe collo: come prevenirle ed eliminarle con creme, esercizi effetto lifting e medicina estetica

Le collane di Venere sono l’unico gioiello che nessuna donna indossa volentieri

Traditrici

Perché le rughe del collo rivelano davvero tutto. Età, abitudini e persino le ore passate davanti allo smartphone. Forse nessun’altra area del viso e del corpo sa raccontare tutto di noi quanto le rughe sul collo

Note anche come collane di Venere, le rughe circonferenziali del collo non hanno nulla di prezioso. Le linee orizzontali che si formano in questa zona, infatti, sono il risultato di una muscolatura più debole rispetto a quella del viso. Ma anche delle aggressioni esterne, che possono attaccare con facilità il collo, povero di ghiandole sebacee. Una combinazione fatale, resa peggiore da una postura sbagliata, che mina la compattezza cutanea e provoca il cedimento della pelle. 

Proprio per questo, le rughe sul collo non tradiscono solo l’età, ma ogni cattiva abitudine. Come racconta la Dottoressa Cristina D’Aloiso – medico chirurgo estetico – ci sono, infatti, due tipi di rughe cutanee. Esistono rughe a circonferenza sul collo, infatti, che«possono comparire in giovanissima età e sono provocate da cause congenite o dalla postura». Diverso il caso delle rughe del collo che compaiono tra i 40 e il 45 anni. In questo caso, infatti, «le cause sono legate all’età e alla perdita di collagene ed elastina». La vera questione, però, è come eliminare le rughe del collo. Difficile, ma non impossibile, la risposta a questa domanda è una sola: agire in sinergia. 

Il primo errore nella cura delle rughe di collo e décolleté si nasconde nella skincare routine quotidiana. Entrambi, infatti, dovrebbero essere trattati con la stessa cura che viene riservata al viso. E anche con gli stessi prodotti. 

Per eliminare le rughe del collo, infatti, l’idratazione è un vero pilastro. Non c’è modo migliore per mantenere la cute elastica e scongiurare la pelle cadente. Ecco perché, per le rughe del collo, l’acido ialuronico è un ottimo ingrediente, esattamente come per le linee d’espressione del viso. 

Rughe collo: le creme e la beauty routine

Il primo errore nella cura delle rughe di collo e décolleté si nasconde nella skincare routine quotidiana. Entrambi, infatti, dovrebbero essere trattati con la stessa cura che viene riservata al viso. E anche con gli stessi prodotti. 

Per eliminare le rughe del collo, infatti, l’idratazione è un vero pilastro. Non c’è modo migliore per mantenere la cute elastica e scongiurare la pelle cadente. Ecco perché, per le rughe del collo, l’acido ialuronico è un ottimo ingrediente, esattamente come per le linee d’espressione del viso. 

Ed è proprio idratare questa zona lo scopo delle migliori creme rassodanti per il collo. Accanto a complessi ad effetto lifting, infatti, non possono mancare ingredienti nutrienti ed elasticizzanti. Ad azione idratante e rimpolpante, da usare anche come crema notte. Ultimo step per evitare il collo rilassato, ma anche le macchie cutanee, è, però, la protezione solare. Da non dimenticare mai.

rughe collo 16

Gli esercizi per rassodare il collo

Il miglior lifting collo senza bisturi è il Facial Yoga. Lo conferma, sul suo profilo Instagram, la Dottoressa Joanna Hakimovabiologa, facialist e fondatrice di numerosi Centri NaturalBioLifting in Italia e all’estero. Per le rughe del collo, infatti, uno dei rimedi migliori è proprio la ginnastica facciale. Da abbinare a una skincare accurata.

Come suggerisce la facialist, infatti, il momento giusto per degli esercizi antirughe per il collo è la sera, prima di andare a dormire. In questo modo, siero e crema per collo e décolleté avranno tutto il tempo di agire. Ma solo se accompagnati da un massaggio semplice e delicato. Per farlo, basta posizionare una mano alla base del collo, allungare i muscoli portando la mandibola verso l’alto e pizzicare la pelle per ottenere un effetto antirughe sul collo. Molto utile anche l’esercizio del Pesce. Con le mani incrociate sulla clavicola e la mandibola portata verso l’alto per aumentare la tensione, lo scopo è simulare il movimento tipico della bocca di un pesce. Aprendo la bocca e richiudendola in modo che il labbro inferiore copra quello superiore, i muscoli diventeranno più forti. Un vero e proprio lifting per il collo

rughe collo 17

Come togliere le rughe del collo con la medicina estetica

Per il trattamento del collo nell’ambito della medicina estetica, il segreto è scegliere un’azione combinata. «Per quanto riguarda le rughe orizzontali» spiega la Dottoressa D’Aloiso «un’ottima soluzione sono i filler light con acido ialuronico, studiati per rimpolpare le rughe del collo». 

Un problema da non sottovalutare in relazione alla cura del collo, però, sono gli inestetismi che possono peggiorare l’aspetto delle rughe. Spesso, infatti, il «muscolo platisma diviene visibile con gli anni, creando due “cordoni” verticali». Un inestetismo spesso considerato peggiore delle rughe del collo e che viene trattato con il botulino. Diverso, ancora, il trattamento previsto per la lassità cutanea o doppio mento. In questo caso, la dottoressa suggerisce le biorivitalizzazioni «per ricompattare la pelle con acido ialuronico e amminoacidi». 

Per contrastare la pelle del collo cadente nei casi più severi, invece, la soluzione è la «terapia biofotonica, in cui una luce LED medica viene applicata sulla cute del paziente in combinazione con un gel fotoconvertitore. In questo modo, si attiva un processo di fotobiomodulazione, che aumenta la produzione di collagene». Quasi identico lo scopo della carbossiterapia che, continua la dottoressa, «consiste nell’infiltrazione di anidride carbonica per stimolare il collagene». E addio rughe del collo.

di BEATRICE ZOCCHI – Amica.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: