Cosa devi sapere sul botox alle ascelle di Chrissy Teigen

Chrissy Teigen (modella e moglie del cantante John Legend) ha condiviso sui social media la sua esperienza dal medico estetico per il trattamento per l’ ipersudorazione delle ascelle con tossina botulinica e si è rallegrata per avere ritrovato la possibilità di “indossare di nuovo le camice di seta senza inzupparle”.

Quale è il trattamento più efficace per eliminare completamente il fastidioso problema della sudorazione estiva?

“Ho botoxato le mie ascelle”, Teigen ha sottotitolato un video della procedura. “Davvero la mossa migliore che abbia mai fatto.”

La tossina botulinica e’ più nota per i suoi benefici anti-invecchiamento ma è stata approvato dagli USA Food and Drug Somministrazione (FDA) nel 2004 per il trattamento dell’iperidrosi (detta anche sudorazione eccessiva). Ed è usato anche per il trattamento di pazienti con casi meno gravi.

Il botox effettuato nelle ascelle è un trattamento molto popolare per ridurre la sudorazione. L’iperidrosi colpisce circa il 2 percento della popolazione degli Stati Uniti. In molti pazienti, può interferire con la qualità della loro vita e aumentare l’ansia sociale.

Il trattamento minimizza significativamente la sudorazione delle ascelle, che è un obiettivo per molte persone che vogliono per evitare imbarazzi sociali o macchiarsi i vestiti,

“Nel mio studio eseguo questa procedura anche per molti dei miei pazienti che non hanno eccessiva sudorazione ma vogliono solamente evitare segni di sudore per un evento importante come un matrimonio, una festa o una presentazione di lavoro importante.”

Il trattamento agisce bloccando temporaneamente il rilascio del neurotrasmettitore (acetilcolina) che attiva le ghiandole sudoripare. Di conseguenza, il corpo smette di sudare (o suda molto meno) nell’area in cui sono state eseguite le iniezioni.

Secondo l’International Hyperhidrosis Society, le iniezioni di botulino hanno dimostrato di ridurre la sudorazione di più dell’ 80%. I risultati si vedranno dopo due settimane e persisteranno per 4-6 mesi.

Una domanda che spesso mi ponete e’ se sia possibile che ridurre la sudorazione delle ascelle la incrementi in altre aree corpo (ad esempio, il petto o la schiena): questo non è assolutamente vero.

L’ipersudorazione in altre aree non trattate, o sudorazione compensativa, è una complicazione della sola simpatectomia toracica endoscopica, una procedura chirurgica per coloro che soffrono di grave iperidrosi, in cui vengono tagliati i nervi che stimolano la sudorazione.

Durante la clip Instagram di Teigen, si vede come la modella venga sottoposta a circa una dozzina di iniezioni eseguite a griglia sotto il braccio. L’intera procedura può durare qualche minuto.

https://cristinadaloiso.com/2019/04/01/arriva-lestate-blocca-lipersudorazione/