I canoni di bellezza e quello che mi richiedono i pazienti spesso cambiano nel tempo. Questo significa che devo utilizzare sempre strumenti innovativi ed esperienza maturata in molti anni di professione per rispondere a queste nuove esigenze.

Sui social e nei giornali femminili si parla spesso di “resting bitch face”, ovvero di un’espressione a riposo perennemente imbronciata.

http://www.cosmopolitan.it/lifestyle/suggerimenti/a111437/resting-bitch-face-ragazza-con-broncetto-cose-che-puoi-capire/

Il termine ‘Resting bitch face’ è usato per descrivere una persona, usualmente di sesso femminile, che sembra avere uno sguardo perennemente corrucciato o arrabbiato quando in realtà questo non corrisponde ai sentimenti che sta provando il quel momento. In un recente articolo del New York Times a celebrities come Victoria Beckham e Kristen Stewart è stata attribuita una ‘Resting bitch face’.

Mirate iniezioni di tossina botulinica, eseguite da un medico esperto, possono attenuare questa espressione perennemente corrucciata che porta con sé persistenti domande da parte di colleghi e conoscenti sul proprio umore o stato di salute.

https://cristinadaloiso.com/servizi/volto/botulino/